19 | 10 | 2018
Le Attività
Nel Sito
Dello Stesso Argomento

Site Map

Avendo inserito tutti i testi in categorie annidate è possibile trovare facilmente i contenuti cercati sia dai visitatori  che dai motori di ricerca.

Iscrizione all'associazione 2015

COME ASSOCIARSI A CESMAR7


L’associazione Cesmar7
Vi informa che il 30 aprile 2015 scade l’iscrizione associativa; lanciamo dunque la campagna d’adesione per l’anno in corso.
Saranno considerati soci 2015 tutti quelli che manderanno la loro adesione e verseranno la quota annuale entro il 20 Maggio 2015; non si accetteranno iscrizioni dopo questa scadenza.

La quota rimane di Euro 35.00 ed è nominale.

I versamenti, indicanti la causale “quota associativa 2015” devono essere effettuati tramite bonifico bancario intestato a “Centro per lo studio dei materiali per il restauro 7”, presso Unicredit Banca – Agenzia Verona Valdonega
codice IBAN: IT 58 D 02008 11732 000001170189
codice BIC Swift: UNCRITM1S11

L’iscrizione darà diritto ad una riduzione del 10% sul costo delle iniziative promosse dal Cesmar7 (corsi di aggiornamento, seminari e congressi), e agli sconti per gli acquisti presso i seguenti fornitori convenzionati:

5% di sconto per l’acquisto di materiali e attrezzature;

 

10% di sconto per la diagnostica e analisi chimiche;

 

10% di sconto per abbonamenti a riviste e 20% per acquisto di libri.

Vi ricordiamo che collegandovi a questo sito potrete trovare le informazioni sull’Associazione e sulle nostre attività.

Inoltre vi terremo informati, oltre che attraverso il sito, anche tramite la nostra mailing list, cui potete iscrivervi liberamente.

PROSSIMI APPUNTAMENTI:

  • Sabato 9 Maggio 2015- SALONE DEL RESTAURO (Ferrara Fiere) dalle ore 10,00 alle 12:00 –
    Incontro Tecnico sui seguenti temi:

    • Introduzione: presentazione delle prossime iniziative CESMAR7 e pubblicazioni (Relatore: I.
      Saccani CESMAR7)

    • Pulitura con metodi a secco (dry cleaning): presentazione del “Progetto italiano di
      caratterizzazione e applicazione” (Relatore: Valentina Emanuela Selva Bonino, PhD
      Università degli Studi di Parma - CESMAR7)

    • CHIEF – Cultural Heritage International Emergency Force “La salvaguardia e protezione dei
      Beni Culturali in area di crisi.” (Relatori: Stefania Agarossi e Caranza Barbara (direttivo
      Chief Onlus)

  • 8-9-10 Ottobre 2015 (Laboratorio CESMAR7- Reggio Emilia) WORKSHOP “Thread by Thread
    Tear Mending- Risarcitura di tagli e strappi con il metodo filo a filo” (Docente: Petra Demuth- CICS
    Colonia)

  • 13-14 Novembre 2015 7° CONGRESSO COLORE E CONSERVAZIONE “Dall'olio all'acrilico,
    dall'impressionismo all'arte contemporanea. Studi, ricerche, indagini scientifiche ed interventi
    conservativi” – Politecnico di Milano

Gentilmente vi raccomandiamo di comunicarci vostri eventuali cambiamenti di indirizzo mail, specificando anche il nome e cognome per esteso del titolare ed il vecchio indirizzo non più in uso.
Contiamo sulla vostra collaborazione e speriamo quindi di avervi numerosi tra i nostri soci.
Un cordiale saluto a tutti.

Erminio Signorini
Presidente Cesmar7

Simonetta Camuffo
Segreteria Cesmar7

N.B. 
è disponibile anche un modulo da compilare e inviare via email qui, se non volete farlo online.

Consiglio direttivo

Il consiglio direttivo di CESMAR7 viene eletto dall'assemblea generale dei soci a cadenza quadriennale.

A sua volta elegge presidente, vicepresidente e segretario dell'Associazione.

 

 

 

 

 Ilaria Saccani

 

 

 Presidente - Conservator scientist - Parma

 

 

 

 Roberto Bestetti

 

 

 Vicepresidente - Restauratore - Varese

 

 

 

 Grazia Cavanna

 

 

 Segretaria

 

 

 

 Barbara Caranza

 

 

 Restauratrice - Genova

 

 

 

 Matteo Montanari

 

 

 PhD Biologo - Bologna

 

 

 

 Lorenzo Marchet

 

 

 Tecnico del restauro - Feltre (BL)

 

 

 

 Davide Riggiardi

 

 

 Restauratore - Milano

Le Collaborazioni

ll Centro non è naturalmente una struttura chiusa. Uno degli obiettivi principali del Cesmar7 è quello di contribuire attivamente alla formazione di una rete interattiva fra tutte le unità che, nel territorio nazionale ed in ambito internazionale, si occupano di conservazione dei Beni Storico-Artistici.

I nodi di questa rete possono essere: i Laboratori di restauro, gli Istituti Universitari e gli altri Istituti di ricerca pubblici e privati, i Laboratori di analisi, l’Industria. A livello internazionale i partner possono essere individuati fra quelli che da un maggior numero di anni si occupano di studio delle policromie su supporti mobili. Le collaborazioni possono essere sviluppate a diversi livelli e con differenti modalità. 

Vi sono dei progetti fortemente mirati che, partendo da una precisa domanda di conoscenza da parte dei restauratori, hanno come obiettivo quello di affrontare la problematica cercando di arrivare a proporre delle soluzioni concrete. Parallelamente possono essere avviati progetti di ricerca (o partecipazioni a programmi già in essere) a più ampio respiro, finalizzati allo studio e alla conoscenza di nuovi materiali e nuove tecnologie di intervento. A questo proposito si ritiene fondamentale l’apporto, non solo dei laboratori di ricerca specializzati, ma anche di quelli industriali.

 

I NOSTRI PARTNER

UNIVERSITÀ CA' FOSCARI DI VENEZIA

 

Istituto per la conservazione e valorizzazione dei beni culturali del CNR ICVBC-CNR

 

COMUNE DI MILANO - UNITÀ CASE MUSEO E PROGETTI SPECIALI

 

 

“CULTURAL HERITAGE INTERNATIONAL EMERGENCY FORCE” CHIEF ONLUS

PROTEZIONE CIVILE REGIONE PIEMONTE SCUDO BLU INTERNAZIONALE

 

ISTITUTO VENETO PER I BENI CULTURALI

Associazione Cesmar7

Centro per lo Studio dei Materiali per il Restauro

CESMAR7 - Centro per lo Studio dei Materiali per il Restauro è un’Associazione no profit che dal 2000 si occupa di ricerca, didattica attraverso corsi e seminari e divulgazione con congressi internazionali e pubblicazioni.

Al nostro interno ci sono restauratori, storici dell’arte e personalità scientifiche, perché riteniamo che ognuna di queste voci sia indispensabile al fine di rendere gli studi svolti o la loro disseminazione realmente efficaci nel mondo della conservazione, dove spesso purtroppo le varie figure lavorano separatamente o addirittura in conflitto.

L’ente è composto da un direttivo (eletto dall’assemblea generale dei soci con cadenza quadriennale) che a sua volta elegge presidente, vicepresidente e segretario. Sono presenti inoltre un comitato scientifico, con il compito di revisione e controllo della qualità dei contenuti e del valore delle iniziative promosse, nonché un comitato organizzativo che soprintende a che ogni evento che ci vede coinvolti possa svolgersi al meglio.

MISSION

Il legame e lo scambio con i restauratori presenti sul territorio italiano è uno dei punti fondamentali della nostra mission. Al fine di renderlo sempre più forte, sono stati istituiti dei rappresentanti regionali; questi, oltre a promuovere le iniziative, raccolgono i bisogni degli operatori nel (complicatissimo) mondo del restauro in modo che l’associazione possa essere di supporto, attraverso ricerche ad hoc o tramite la diffusione di studi internazionali sui temi emersi.

L’ATTIVITÀ DI CESMAR7

Le nostre attività prendono forma attraverso ciclici incontri, riunioni e tante ore spese a confrontarci. Ogni dettaglio richiede numerosi scambi di opinioni, necessari affinché il parere di tutti possa essere convogliato in una visone comune. 

Ognuno di noi svolge in massima parte lavoro volontario nell’associazione e non è sempre facile conciliare l’attività personale con le attività CESMAR7. Ciononostante, le iniziative e gli eventi organizzati si moltiplicano ogni anno di più e con un respiro sempre più internazionale, così come i rapporti e le collaborazioni con importanti istituzioni nazionali e non.

Questa è la vera forza generatrice che solo una realtà associativa può vantare e ogni socio che entri a far parte di questo è chiamato a contribuire con le proprie idee e a partecipare alle attività con questo spirito di condivisione del sapere che ci ha sempre contraddistinto.

Sottocategorie